Beach Volley

Pubblicato il 12 gennaio, 2018

0

#BeachVolley – Ecco come sarà la “sabbia azzurra” nel 2018

(Pierfrancesco Catucci per gazzetta.it) La strada per Tokyo 2020 è lunga ancora due anni e mezzo e l’Italia del beach volley ha scelto la via del rinnovamento per farsi trovare pronta. L’impegnativo punto di partenza è l’argento conquistato a Rio da Paolo Nicolai e Daniele Lupo, una responsabilità grande per un movimento che nell’anno post olimpico ha fatto tanta fatica a ritrovare il suo equilibrio. Ma è nel 2018, con l’Europeo in Olanda punto più alto, che bisogna gettare le basi su cui costruire il percorso di qualificazione che comincerà il prossimo anno. Tra tante incognite, l’Italia riparte dalla certezza Nicolai-Lupo, faro azzurro anche nei momenti più difficili della scorsa stagione. Nel 2017 solo loro sono riusciti a tenere alto il tricolore con l’Europeo vinto in Lettonia (il secondo di fila e il terzo in quattro anni) e i cinque podi nel World Tour. …

Leggi QUI il servizio completo

Tags:


About the Author

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.



Comments are closed.

Back to Top ↑