Grandi Eventi

Pubblicato il 23 gennaio, 2018

0

#Pallavolo Cev femminile – La Pomì, in Ungheria, ha riassaporato il gusto della vittoria

(Sergio Martini per iVolleymagazine.it) Un successo facile, per ipotecare il passaggio del turno, ma soprattutto per tornare ad assaporare il gusto della vittoria. Il rientro in Italia sarà sicuramente più dolce per la Pomì Casalmaggiore che ha lasciato soltanto 49 alla Linemar Bekescsabai di Salomoni, a cui poco sono serviti i dieci punti realizzati dall’argentina Fresco. Cristiano Lucchi ha puntato sulla diagonale Lo Bianco-Drews che sta cercando (e trovando?) i giusti automatismi. La statunitense ha chiuso con 15 punti (52%) all’attivo e dimostrato di essere una attaccante di qualità. “Abbiamo fatto una buona gara – dice coach Lucchi – sia dal punto di vista tecnico che di intensità di squadra. Tutti i cambi che sono stati fatti hanno dato dei buoni risultati. Sono convinto che il doppio cambio di Rondon e Zago ha dato davvero qualcosa in più per portare a casa con facilità la partita. Complimenti davvero a tutta la squadra. A noi questa vittoria serve per riprendere in mano quello che deve essere il cammino da qui a fine stagione. Sappiamo che veniamo da un periodo difficile, non arrivano i risultati in campionato. Non è facile trovarsi ed andare in palestra e lavorare ma dobbiamo continuare a farlo e ad avere energie e la testa alta per portare a casa questa stagione il meglio possibile. Questa sera abbiamo messo un bel tassello, dobbiamo continuare ad avere fiducia, e dobbiamo dimostrarlo anche in campionato”. Sabato sera contro Il Bisonte c’è l’ultima chance per tenere viva la fiammella di entrare nei play off. La vittoria è davvero indispensabile.

LINAMAR BEKESCSABAI – VBC POMI’ CASALMAGGIORE 0-3 (20-25 14-25 15-25)

Linamar: Ivanovic 9, Kosekova 1, Pekarik 6, Mlinar 7, Bodnar, Fresco 10, Molcsanyi (L), Dobi 5, Petrenko. Non entrate: Szpin (L), Szedmak, Ludman. All. Salomoni-Leiszt.

Pomì: Martinez 9, Sirressi (L), Balkestein-Grothues, Guiggi 6, Starcevic 8, Drews 15, Zago 4, Lo Bianco 1, Stevanovic 13, Rondon. Non entrate: Napodano, Guerra, Zambelli. All. Lucchi-Bonini.

Tags: ,


About the Author

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.



Comments are closed.

Back to Top ↑