SuperLega

Pubblicato il 17 giugno, 2017

0

#SuperLega – Perugia e la bacheca troppo vuota per le sue ambizioni

(Gian Luca Pasini per iVolleymagazine.it) Perugia ci riprova. Nuova stagione e nuovo assalto a dare una forma alla bacheca di Gino Sirci per ora troppo vuota per le ambizioni della Sir. Da un mercato bloccato a un colpo di mercato: il passo sembra breve, ma non lo è e così la società umbra che dopo la Champions ha inserito nei dirigenti anche Stefano Recine, ha movimentato l’estate con l’arrivo di Max Colaci, il libero azzurro che ha lasciato Trento per iniziare una nuova avventura a Perugia.
Un cambio pesante in seconda linea dove il libero pugliese farà reparto con Russell (che sta recuperando dopo il lungo infortunio che lo ha lasciato anche fuori dalla World League) e Ivan Zaytsev.
Tante novità anche al centro dove Perugia ha inserito il giovane azzurro Ricci, ex campione della juniores e grande protagonista con la maglia di Ravenna nella ultima stagione. Con lui arriva anche Simone Anzani in uscita dalla Calzedonia Verona: prendono il posto di Birarelli e Buti, in un’ottica di guardare alla qualità, ma anche alla carta di identità.
A questi innesti si aggiungono altri nomi per la panchina: basteranno questi nomi per ridurre il gap da Civitanova? E’ ancora presto per dirlo anche se la Lube si è certamente rinforzata con l’arrivo di Sander Taylor, così come Modena e Trento hanno cambiato tanto per restare ai vertici. L’impressione è che Perugia, con questi innesti e senza gli infortuni pensanti della ultima stagione, possa avvicinare ulteriormente il vertice italiano. La distanza c’è, ma non è più troppa. Il colpo è nell’aria…

 

Foto di Marika Torcivia

Tags: , ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑