#Pallavolo Coppa Italia maschile – Fabio Soli: “Con Vibo partita difficile da interpretare bene”

A cinque mesi e mezzo di distanza dallo scorso 24 aprile, giorno in cui ha trionfato a Verona nella finale dei playoff per la Challenge Cup, la rinnovata Bunge domani torna in campo per il primo appuntamento ufficiale della stagione. A Vibo Valentia la squadra di Soli sfida i giallorossi calabresi della Tonno Callipo, per gli ottavi di Coppa Italia. Chi vince mercoledì 19 ottobre se la vedrà in trasferta, ancora in gara secca, contro i campioni d’Italia della Lube Civitanova.
Ravenna nel precampionato ha fatto vedere cose decisamente buone e affronta con fiducia questo primo impegno ufficiale. Così, alla vigilia della gara ha parlato Fabio Soli: “Quella con Vibo Valentia è una partita contro un avversario attrezzato molto bene, che in estate ha fatto degli investimenti importanti, prendendo giocatori di livello come Antonov e Verhees. Noi dovremo pensare in primo luogo al nostro gioco, muovendoci con lucidità e grande temperamento. Ho ancora negli occhi le sfide della scorsa stagione con Vibo, molte delle quali non bellissime ma combattute punto a punto. Mi aspetto un match simile a questi, dove ci vorrà tanta pazienza e bisognerà interpretare momento per momento quale tipo di gioco mettere in campo, senza mai farsi prendere dalla frenesia”.