#Pallavolo A1 femminile – Dopo la “fuga” di Rahimova e Di Iulio Filottrano e Casalmaggiore si affrontano

Saranno due le grandi assenti della sfida di domani sera nel PalaBadinelli di Osimo: Polina Rahimova nelle file di Casalmaggiore e Chiara Di Iulio in quelle della Lardini. Entrambe le giocatrici, importanti nell’economia dei due sestetti, hanno salutato negli ultimi giorni la serie A1, preferendo andare a vivere e guadagnare in Turchia. Una sorta di doppia “fuga”, che ha lasciato in difficoltà le due squadre di appartenenza.

Quella tra Filottrano e la épiù Pomì rimane comunque una sfida piena di interessi e sicuramente importante per entrambi i sestetti: per la Lardini ci sono punti importanti per distanziarsi il più possibile dalla zona retrocessione, per la squadra di Gaspari per chiudere una crisi ormai non più tanto latente, che risucchiando Arrighetti e compagne fuori dalla zona play off.

Entrambe le squadre stanno sondando il mercato per trovare giocatrici in grado di aumentare il livello tecnico dei due roste. A Casalmaggiore continuano a circolare nomi di probabili sostitute, ma i giorni e le gare passano e ancora non ci sono state comunicazioni ufficiali nemmeno riguardo a Kasia Skorupa, che radiomercato da per certa destinata a vestire di nuovo la maglia rosa.

Foto di Fabio Cucchetti