Pallavolo A1 femminile – Cuneo ritorno alla vittoria, Busto ancora un quinto set fatale

Come sette giorni fa a Bergamo la Unet e-work Busto Arsizio torna dalla trasferta, questa volta da Cuneo, con una sconfitta per 3-2. Solo un punto dunque per le farfalle che, partite male, hanno saputo reagire, dando vita ad un match assai equilibrato. Alla fine meritata la vittoria delle padrone di casa che, al rientro dopo lo stop per il virus, hanno già mostrato una buona pallavolo, trascinate da una super Sonia Candi (MVP, 19 punti) e dalle prestazioni offensive di Degradi (20), Bici (18) e Zakchaiou (17 con 5 muri). Alle farfalle non sono bastati i 25 punti di una Gray ancora in crescita e sicuramente la migliore giocatrice UYBA della giornata, i 22 di Mingardi e gli spunti di Stevanovic (12 con 4 muri). Nonostante l’ottima prestazione di Leonardi, sia in rice che in difesa e una seconda linea equilibrata anche dagli ingressi di Chiara Cucco per Gray, la UYBA ha incassato oggi la quinta sconfitta su sette incontri disputati. Sotto 2 set a uno, Fenoglio ha giocato anche la carta Bonelli, sicuramente più rodata di Poulter con le compagne e capace di buone soluzioni al suo ingresso. Nel quinto set determinanti per Cuneo la grinta di una scatenata Degradi e di una sorprendente Zakchaiou.
BOSCA S.BERNARDO CUNEO – UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO 3-2 (25-23 18-25 26-24 25-27 15-10)
BOSCA S.BERNARDO CUNEO: Degradi 20, Zakchaiou 17, Bici 18, Ungureanu 13, Candi 18, Signorile, Zannoni (L), Fava 1, Strantzali 1, Giovannini, Turco. Non entrate: Gay, Battistino, Stijepic. All. Pistola.
UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO: Olivotto 5, Mingardi 22, Gennari 11, Stevanovic 12, Poulter 3, Gray 25, Leonardi (L), Escamilla, Cucco, Herrera Blanco, Bonelli. Non entrate: Bulovic. All. Fenoglio.
ARBITRI: Goitre e Bassan.