Pallavolo SuperLega – Dopo una sfida interminabile Piacenza viola l’EuroSuole Forum di Civitanova

Impresa della Gas Sales Bluenergy Piacenza, che ha espugnato l’Eurosuole di Civitanova e tolto l’imbattibilità ai campioni d’Italia della Lube Civitanova. Partita lunghissima, molto combattuta vinta dai ragazzi di Bernardi per 3-2 (23-25 25-16 23-25 2522 15-12), che hanno raccolto con una rimonta finale un risultato di prestigio che conferma le loro qualità e le ambizioni del club biancorosso.
Grandissimo protagonista del match il turco Adis Lagumdzija con 35 palloni messi a terra (31 in attacco con il 65%!). L’opposto ha dimostrato di aver già trovato un’ottima sintonia con il francese Brizard, preciso e puntuale in tutte le fasi delicate del match ha messo a terra il punto della vittoria. Ottima la prova anche del francese Thibault Rossard, che ha preso sulle sue spalle la ricezione piacentina. La terza menzione la merita Max Holt 75% per cento su 12 attacchi e ben 4 muri punto.
Civitanova ha giocato un buon match, anche se non ha trovato la vittoria. Le note positive vengono dal giovane opposto portoricano Gabi Garcia Fernandez che ha attaccato con un 58%. Meno incisivo Lucarelli con un 9/23. Come nella sfida contro Padova ancora problemi in ricezione per Juantorena
Il ko, seppur di misura, della squadra di Blengini è un piccolo campanello d’allarme verso l’imminenti gare di SuperCoppa che nel prossimo week end assegneranno il primo trofeo della stagione.
Cucine Lube Civitanova – Gas Sales Bluenergy Piacenza 2-3 (25-23, 16-25, 25-23, 22-25, 12-15)
Cucine Lube Civitanova: De Cecco 3, Juantorena 17, Simon 9, Garcia Fernandez 15, Santos De Souza 13, Anzani 7, Marchisio (L), Balaso (L), Diamantini, Kovar 1. N.E. Sottile, Jeroncic, Penna. All. Blengini.
Gas Sales Bluenergy Piacenza: Brizard 6, Recine 2, Holt 13, Lagumdzija 35, Russell 4, Cester 4, Catania (L), Scanferla (L), Stern, Rossard 16, Antonov 8, Caneschi 1. N.E. Tondo, Pujol. All. Bernardi.
ARBITRI: Simbari e Vagni.