Pallavolo SuperLega – Modena inizio sofferto, poi sono arrivati altri 3 punti

La Leo Shoes PerkinElmer di Andrea Giani vince al PalaPanini con Taranto e continua sicura la sua risalita in classifica. Modena è partita con la diagonale Bruno-Abdel Aziz, in banda ci sono Earvin Ngapeth e Van Garderen (Leal è rimoasto tutto il match in panchina), al centro Stankovic-Mazzone, il libero è Salvatore Rossini. Taranto inizia il match con la diagonale Falaschi-Stefani (buona la prova complessiva del giovane campione del mondo U21 che ha chiuso con 18 punti realizati), Alletti-Di Martino sono i centrali, Gironi-Joao Rafael le bande, Laurenzano il libero.
Parte forte Taranto che arriva al 10-6. Spingono forte Falaschi e compagni, Taranto va sull’17-11. I pugliesi si portano sul 24-17, Modena è in grande difficoltà. La Prisma chiude il primo parziale.
Nel secondo set la Leo Shoes PerkinElmer si porta sull’8-5. Non si fermano i gialli che vanno sul 14-11. La Gioiella Prisma Taranto non molla, 22-20. La Leo Shoes PerkinElmer chiude il parziale 27-25, è 1-1. Nel terzo set partono forte i gialli che vanno sull’11-8. Bruno e compagni trovano buona efficienza nel sideout, 17-13. L’ace di Abdel-Aziz porta Modena sul 20-16. Ngapeth chiude il parziale 25-19, è 2-1. Nel quarto set Modena va sul 6-4 e poi sul 15-11. Ngapeth e compagni non regalano nulla e chiudono il parziale 25-16 e 3-1 il match.
Leo Shoes PerkinElmer Modena – Gioiella Prisma Taranto 3-1 (17-25, 27-25, 25-19, 25-16)
Leo Shoes PerkinElmer Modena: Bruno 2, Ngapeth E. 21, Mazzone 12, Abdel-Aziz 21, Van Garderen 11, Stankovic 5, Gollini (L), Sanguinetti, Rossini (L). N.E. Leal, Ngapeth S., Salsi. All. Giani.
Gioiella Prisma Taranto: Falaschi 1, Joao Rafael 10, Di Martino 8, Stefani 18, Gironi 7, Alletti 10, Pochini (L), Randazzo 9, Laurenzano (L), Freimanis, Sabbi 1, Dosanjh. N.E. All. Di Pinto.
ARBITRI: Cerra e Florian.

Foto di Roberto Muliere