#Pallavolo Doping – Sylla scagionata puo tornare in campo

(fonte dal15al25.gazzetta.it) Una buona notizia per la pallavolo italiana: Miriam Sylla è stata scagionata dalle accuse di doping. Passa la teoria della intossicazione alimentare in Cina, durante le finali del Grand Prix.

La notizia pubblicata da Gian Luca Pasini sul suo blog non può che far piacere a tutti gli appassionati della pallavolo italiana. Che Miriam fosse innocente non abbiamo mai avuto dubbi, ma i controlli anti-doping raramente possono essere smentiti: ma questa volta sembra proprio che sia così e presto potremo rivedere il bel sorriso della schiacciatrice azzurra e di Bergamo brillare per i campi della A1 e non solo.

Foto di Marika Torcivia