#Pallavolo SuperCoppa femminile – Conegliano devi allargare la tua bacheca

Conegliano devi allargare la tua bacheca: ecco la SuperCoppa. Al termine di una gara in cui le ragazze di Santarelli sono state più convinte e concrete ha battuto 3-1 (25-21 25-17 17-25 25-23) Novara e fatta sua la SuperCoppa femminile 2018, il primo trofeo dell’anno. Bella e meritata vittoria per le tricolori dell’Imoco, che si sono presentate nella migliore delle maniere alla nuova stagione, che nei sogni e nelle intenzioni della dirigenza veneta dovrà essere esaltante a tutti i livelli: e se il buongiorno si vede dal mattino…

Con Fabris top scorer con 21 punti e Sylla come sempre convincente e generosa (16) la formazione, Conegliano ha costruito la sua meritata vittoria, con una buona prestazione a muro dei suoi centrali De Kruijf e Danesi ben affiancate da Sylla, sotto la regia di una buona Wolosz.

Novara ha gettato in campo quel che ha in questo momento. I 30 punti di Paola Egonu le hanno permesso di rimanere in corsa sino all’ultimo momento, perché dopo aver perso i primi due set le ragazze di Barbolini hanno reagito violentemente, vincendo il terzo e partendo di slancio nel quarto, prima che la corazzata veneta non ha ripreso a bombardare, ha rimontato e chiuso su filo di lana 25-23 con Sylla, dopo che Egonu aveva annullato i primi due match-point.

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO – IGOR GORGONZOLA NOVARA 3-1 (25-21 25-17 17-25 25-23)
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Easy 7, Danesi 7, Fabris 21, Sylla 16, De Kruijf 11, Wolosz 3, De Gennaro (L), Hill 10, Nagaoka 1, Tirozzi, Fersino. Non entrate: Moretto, Folie, Bechis. All. Santarelli.
IGOR GORGONZOLA NOVARA: Bartsch 10, Veljkovic 11, Egonu 30, Nizetich 3, Chirichella 13, Carlini, Sansonna (L), Piccinini 2, Bici, Zannoni. Non entrate: Plak, Camera, Stufi. All. Barbolini.
ARBITRI: La Micela e Cerra.

Foto di Roberto Muliere.