News Tokyo 2020 – Il CIO apprezza e sostiene le misure adottate dal Giappone (d’accordo con l’OMS) per ospitare Giochi Olimpici sicuri

L’Exucutive Board del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) ha emesso un comunicato riguardante la vicenda del coronavirus, ribadendo la piena fiducia nelle misure adottate in collaborazione con l’OMS per la migliore riuscita dei prossimi Giochi Olimpici di Tokyo 2020
“Il CIO EB ha ascoltato un rapporto su tutte le misure adottate finora per affrontare la situazione del coronavirus, a cui è seguita una discussione approfondita. A metà febbraio era già stata creata una task force congiunta che coinvolgeva il CIO, Tokyo 2020, la città ospitante di Tokyo, il governo del Giappone e l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS). Il CIO EB apprezza e sostiene le misure adottate, che costituiscono una parte importante dei piani di Tokyo per ospitare giochi sicuri.
Il CIO continuerà a seguire i consigli dell’OMS, in quanto principale agenzia delle Nazioni Unite su questo argomento. L’EB EB ha ringraziato l’OMS per i suoi preziosi consigli e collaborazione continui.
Ha inoltre elogiato la grande unità e la solidarietà degli atleti, dei comitati olimpici nazionali, delle federazioni internazionali e dei governi. Ha accolto con favore la loro stretta collaborazione e flessibilità per quanto riguarda i preparativi per i Giochi, in particolare gli eventi di qualificazione. Tutte le parti interessate continuano a lavorare a stretto contatto per affrontare le sfide del coronavirus.
Il CIO EB incoraggia tutti gli atleti a continuare a prepararsi per i Giochi olimpici di Tokyo 2020. Il CIO continuerà a supportare gli atleti fornendo le informazioni e gli sviluppi più recenti, accessibili per gli atleti di tutto il mondo sul sito Web Athlete365 .

Foto olympic.org