Pallavolo Champions femminile – Conegliano imperterrita continua a vincere: in semifinale l’eterna sfida contro Novara

L’A.Carraro Imoco Conegliano si qualifica per la semifinale di Champions League vincendo 3-0 il match di ritorno con la Savino del Bene Scandicci dopo il 3-2 dell’andata in Toscana. Il sogno europeo di Massimo Barbolini e le sue ragazze è finito contro la corazzata veneta, che ormai vince con assoluta regolarità, tanto da non far più clamore.
La gara non è mai stata in equilibrio, Wolosz e compagne l’hanno sempre controllata, il 3-0 lo dimostra. Dall’altra parte della rete la squadra toscana non ha trovato nelle sue attaccanti, eccezion fatta per Stysiak (che ha chiuso con 12 punti segnati), grandi prestazioni. Va in archivio questo derby europeo, ma per la squadra di Santarelli sarà una sfida tutta italiana anche in semifinale. Le avversarie saranno le detentrici della coppa dell’Igor Novara che hanno eliminato oggi il Fenerbahce.il doppio confronto si dovrebbe disputare il 17 e il 24 marzo date da confermare). In palio la qualificazione alla Super Final che si giocherà il 1° maggio a Verona.
A. Carraro Imoco Volley Conegliano – Savino Del Bene Volley Scandicci 3-0 (25-20, 25-17, 25-20)
A. Carraro Imoco Volley Conegliano: Caravello, Gicquel n.e., Butigan, De Kruijf 8, Folie 8, Omoruyi n.e., De Gennaro (L1), Adams n.e., Gennari, Wolosz 1, Hill 13, Sylla 9, Egonu 16, Fahr (L2) n.e.. All.: Santarelli
Savino Del Bene Scandicci: Stysiak 13, Malinov 2, Popovic 5, Pietrini 3, Merlo (L1), Lubian 3, Carocci (L2) n.e., Cecconello n.e., Samadan n.e., Drewniok n.e., Vasileva 3, Bosetti, Courtney 5, Camera n.e.. All.: Barbolini
Arbitri: Twardowski e Lecourt