Pallavolo FIVBMensCWC – GIanlorenzo Blengini: “La differenza nella partita va ricercata nei troppi errori al servizio”

Volto scuro, l’immagine della sconfitta di Chicco Blengini, che durante tutto l’arco della gara ha cercato di spronare i suoi e di correggere i tanti problemi accusati dalla squadra, che da oggi non è più la campione del mondo in carica: “L’aspetto determinante della partita è stata sicuramente la battuta. – ha dichiarato il tecnico della Lube – Ne abbiamo iniziato a parlare dalla metà del primo set, perché la differenza tra noi e il Sada in questo fondamentale è stata enorme, al di là dell’aspetto legato alla qualità e anche alla quantità degli errori commessi. Ho chiesto ad alcuni giocatori di provare a dare continuità al servizio, non ci siamo riusciti. Chiaramente ho detto a quelli che normalmente sono i nostri battitori più incisivi, tipo Simon e Lucarelli, di continuare a rischiare, mentre con gli altri l’idea era di sbagliare un po’ meno. La differenza nella partita va ricercata lì, nei troppi errori al servizio, considerando il fatto che nel tentativo di sbagliare meno battute abbiamo messo dall’altra parte della rete delle palle troppo semplici, senza quindi riuscire a girare la situazione. Loro invece sono stati bravissimi, hanno iniziato molto forte, e nonostante la nostra ricezione abbia tenuto bene non c’è stato nulla da fare, i troppi errori dai nove metri ci hanno sicuramente condizionato”.