Pallavolo CLF – Thy-Novara 3-1: piemontesi battute ma già qualificate

Novara perde la sua imbattibilità in Champions, ma torna in Italia con la qualificazione diretta ai quarti di finale, già messa in tasca dopo la sconfitta a tavolino della Dinamo Mosca contro il Dukla Liberec.
Novara, dopo 5 tujrni, con 4 vittorie e 12 punti è aritmeticamente prima nel raggruppamento ed entra tra le prime otto del torneo, ancora in dubbio il suo ruolo di testa di serie che dipenderà anche dal comportamento delle altre squadre. Il successo della formazione turca di Marcello Abbondanza molto con ogni probabilità non sarà sufficiente per raggiungere la fase successiva della Champions come una delle 3 migliori seconde.
Scesa in campo con sol,e 9 atlete a disposizione, la formazione piemontese ha avuto una bella reazione dopo essere andata una prima volta in svantaggio, ma dopo aver raggiunto il pareggio, in un lottato terzo set ha ceduto di misura per poi alzare bandiera bianca nel quarta. Rosamaria Montibeller è risultata la top scorer del match con 19 palloni messi a terra.
THY ISTANBUL – IGOR GORGONZOLA NOVARA 3-1 (25-21, 17-25, 25-23, 25-16)
THY ISTANBUL: Carlini 7, Orthmann 13, Ercan 6, Van Ryk 14, Kalac 11, Dixon 10, Onal (L), Unver 2, Germen 1, Cor, Kingdon Rishel 14. Non entrate: Yildirim (L), Toksoy Guidetti, Erkul. All. Abbondanza.
IGOR GORGONZOLA NOVARA: Montibeller 19, Bosetti 13, Chirichella 11, Hancock, Washington 9, Daalderop 12, Imperiali (L), D’Odorico, Battistoni 2. All. Lavarini.
ARBITRI: Jurkovic e Ozbar.