Pallavolo FIVBWomensWCH – Cai Bin: “Alti e bassi giustificati dall’età della mia Cina”

Il ct cinese Cai Bin ha spiegato in un’intervista l’insieme delle prestazioni della squadra nella prima fase a gironi. Il tecnico orientale è convinto che i giocatori abbiano affrontato bene le gare e che gli alti e bassi del gioco rientrino nella normale gamma situazioni di una squadra giovane: “La squadra ha lavorato molto, ed è cresciuta in ogni match, qualunque avversaria avesse dall’altra parte della rete. Si è preparata per affrontare tutte le difficoltà, ha lottato su ogni palla e ha giocato con energia e qualità”. Dal punto di vista tecnico e tattico, la squadra cinese ha avuto alti e bassi, secondo Cai Bin, è normale per una squadra giovane, con poca esperienza: “Adesso faremo una sintesi tecnica della prima fase. Dobbiamo ancora continuare a lavorare come abbiamo fatto sino ad oggi e prepararci alle difficoltà che affronteremo contro qualsiasi avversario “. Poi ha concluso il ct cinese: “Gli avversari nella seconda fase saranno relativamente più forti. Correggeremo comunque i nostri problemi, ci prepareremo alle difficoltà e useremo la forza della nostra squadra per sconfiggere i nostri avversari”.