Pallavolo VNL femminile – Il Giappone stravince il derby asiatico con la Cina: Koga irresistibile, Zhu in campo solo nel finale del match

Grande ed importante vittoria del Giappone sulla Cina, per la delusione dei tanti tifosi accorsi alla Galaxy Arena di Macao, il sestetto di Manabe guidato da una inarrestabile Sarina Koga (25 punti in attacco per lei) e dalle fenomenali difese del libero Fukudome ha conquistato una importantissima vittoria nei confronti delle grandi rivali continentali. Il sestetto nipponico si è imposto 3-1 (25-22 19-25 25-18 25-17) e conquistato un bel bottino di 8,96 punti per il ranking mondiale ed altrettanti ne ha perduti la squadra cinese, che soltanto nel finale della gara ha schierato Zhu Ting.

Giappone e Cina tutte e due sono ancora alla ricerca della qualificazione per Parigi 2024, che dovrebbero raggiungere entrambe considerando che la migliore del ranking alla fine della prima fase della VNL avrà il biglietto come migliore delle asiatiche e l’altra come una delle 3 migliori ancora non qualificate.

Tabellino Giappone-Cina 3-1 (25-22 19-25 25-18 25-17)