In una manifestazione internazionale i premi individuaii hanno sempre un valore relativo, difficilmente premiano gli atleti più meritevoli, spesso gratificano pseudo campioni di casa, ma questa volta crediamo si sia superato ogni limite. All’Italia, vera vincitrice morale di un torneo durato un mese esatto, ne è andato uno solo (e ci mancherebbe altro) a Monica De Gennaro fenomenale libero azzurro. Nessun riconoscimento per Paola Egonu, vera mattatrice della prima e della seconda fase…
MVP: Natalia (Brasile)
Miglior alzatrice: Ding Xia (Cina)
Miglior opposto: Tijana Boskovic (Serbia)
Miglior schiacciatrice (1): Zhu Ting (Cina)
Miglior schiacciatrice (2): Natalia (Brasile)
Miglior centrale (1): Ana Beatriz (Brasile)
Miglior centrale (2): Milena Rasic (Serbia)
Miglior libero: Monica De Gennaro (Itaia)