#Pallavolo Champions femminile – L’Igor, grande a muro, travolge il Lodz

Convincente debutto stagionale in Europa per l’Igor. Le ragazze di Massimo Barbolini hanno lasciato poco spazio alle polacche della Budowlani Lodz, travolgendole con un netto 3-0 (25-19 25-19 25-20) firmato dai 19 punti di Paola Egonu (come spesso top scorer) e dalla grande prova di squadra a muro, 13 contro 5, con la stessa azzurra che ne ha siglati 4 e la scatenata Stefana Veljkovic che ne ha messi a terra ben 6 in soli tre parziali. Barbolini ha schierato Carlini in regia, Egonu sulla diagonale, Chirichella (brava in attacco con il 67% in attacco) e Veljkovic al centro, Bartsch e Nizetich di banda, Sansonna libero.
Igor Gorgonzola Novara – Budowlani Lodz 3-0 (25-19, 25-19, 25-20)
Igor Gorgonzola Novara: Carlini 2, Nizetich 8, Chirichella 9, Bartsch-hackley 11, Veljkovic 10, Egonu 19, Sansonna (L), Piccinini. Non entrate: Stufi, Camera, Bolzonetti, Nardo (L), Bici, Zannoni. All. Barbolini.
Budowlani Lodz: Polanska 4, Brakocevic Canzian 16, Pencova 4, Babicz 5, Stoltenborg 4, Urban, Stenzel (L), Smieszek, Tobiasz, Lyszkiewicz 1. Non entrate: Kedziora, Kempfi. All. Krzysztalowicz.
ARBITRI: Akinci e Kellenberger.